Recensioni

Fine pena: ora

Adattato per il teatro da Paolo Giordano a partire dal libro di Elvio Fassone, lo spettacolo appassionatamente diretto da Mauro Avogadro racconta il farsi di un rapporto prima epistolare e poi intensamente umano fra un mafioso condannato all’ergastolo e il suo giudice. Bravissimo Paolo Pierobon nei panni del carcerato, misurato Sergio Leone in quelli del magistrato – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

News

Fattoria Vittadini, week end ‘messy’ per celebrare dieci anni intensi

Si chiude in questo week end il progetto celebrativo dell’attività di Fattoria Vittadini: dieci anni di progetti, collaborazioni, esperienze e un modo di fare teatro & danza del tutto nuovo. continua a leggere

Palazzi consiglia

Cous Cous Klan

Debutto a Milano per il nuovo lavoro di Carrozzeria Orfeo, ambientato in una piccola comunità di senzatetto. A Roma, il regista Peter Stein ha affidato a Maddalena Crippa il ruolo maschile del protagonista nello scespiriano “Richard II”. Ancora a Milano per il “New Magic People Show” di Teatri Uniti, ispirato al fortunato spettacolo del 2007, tratto dal romanzo di Giuseppe Montesano, una commedia nera cinica e feroce su un’Italia cialtrona e degradata – Renato Palazzi Per saperne di più

I Post di Palazzi

Di Ma ce n’è una sola

In scena a Milano “Ma” l’intensissimo spettacolo di Antonio Latella sulla figura della madre nelle opere di Pasolini. A Firenze, la pièce di Oscar De Summa sul Riccardo III di Shakespeare e “L’installazione immersiva” di Giancarlo Cauteruccio per ricordare l’alluvione di 50 anni fa. A Parma il Teatro delle Ariette festeggia 20 anni di attività con “Tutto quello che so del grano”. A Bologna Carmelo Rifici firma “Purgatorio” di Dorfman, con Marinoni e Nigrelli – Renato Palazzi Per saperne di più