Recensioni di spettacoli, libri, eventi

Il Simone di Chung fa storia alla Scala

Il ritorno sul podio di Myung–Whun Chung rappresentava un’occasione da non perdere per assistere all’opera verdiana nell’allestimento pluricollaudato del 2010. Superlativa la sua capacità di gestire l’orchestra, espressasi al meglio. Buona la compagnia di canto, con Leo Nucci sempre sulla breccia malgrado una carriera lunghissima. Elegante e misurata ma non esente da qualche manierismo recitativo la regia di Federico TiezziDavide Annachini
Per saperne di più

More from Recensioni

La bisbetica domata

Andrea Chiodi firma la regia di un allestimento con qualche libertà ma aderente all’originale scespiriano nell’assegnare ad attori maschi anche i ruoli femminili. Fra questi spicca Tindaro Granata in quello eponimo. Ma l’intero cast è contento di “stare dentro” uno spettacolo ben riuscito – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

Sergei Polunin. Oltre i tattoo la sua arte merita di più

Sergei Polunin è tornato in Italia. E ha mobilitato le schiere di fans che ormai ha numerosissimi anche da noi. In concomitanza con l’ufficiale presentazione del documentario sulla sua vita, “Dancer” presentato a Milano e finalmente diffuso nei cinema italiani (dopo … continua a leggere

Lungo viaggio verso la notte

Terza e ultima tappa di Arturo Cirillo nella drammaturgia americana, il dramma borghese di Eugene O’Neill è rappresentato e ben recitato nel rispetto della fascinazione esercitata sull’autore premio Nobel da simbolismo e naturalismo ma anche dal senso del tragico che pervade la vita di ogni giorno – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

Les trois soeurs – Tre sorelle

Il talentuoso giovane regista Simon Stone firma un allestimento iperrealistico, con veloci immagini “cinematografiche”, prendendo il pubblico in contropiede con un alternarsi di stili e ci rovescia addosso un profluvio di parole che strappano più di una risata per poi precipitarci nell’inquietudine più nera (ma non è proprio questo il vaudeville cechoviano?) – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

L’angelo dell’informazione

Nel testo teatrale di Moravia, che denuncia il tempo e il clima in cui fu scritto, Lorenzo Loris individua un nodo oggi più che mai di attualità, legato alla pervasività spesso priva di sostanza dell’informazione. Ma non sono da meno altri aspetti più intimi e morbosi legati al ménage à trois che viene rappresentato. Bravissima Silvia Valsesia – Renato Palazzi Per saperne di più

L’acrobata

Tutto da vedere e da discutere, soprattutto con le giovani generazioni, lo spettacolo diretto da Elio De Capitani, tratto dal libro di Laura Forti, che ritorna al golpe di Pinochet che interruppe il governo legittimo di Salvador Allende in Cile. I fatti della storia con la esse maiuscola si intrecciano a quelli di una famiglia errante, quella dell’autrice – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

La Dama torna alla Scala e conquista con la sua ondata di emozioni

La Dame aux Camélias di John Neumeier è tornata dopo dieci anni al Teatro alla Scala aprendo felicemente la nuova stagione del Balletto milanese e rivelando una bella generazione di nuovi interpreti.- Silvia Poletti continua a leggere