Tag Archives: Amir Reza Koohestani

C’è modo e modo di perder tempo

“Timeloss”, l’imperdibile pièce dell’iraniano Amir Reza Koohestani, è a Milano assieme allo straordinario “Riding on a cloud” del libanese Rabih Mrouè. A Firenze, per Fabbrica Europa, “Heretica” dell’emergente compagnia Leviedelfool, progetto del regista, attore e drammaturgo Simone Perinelli. Ancora a Milano, “L’imperatore della sconfitta” di Jan Fabre, regia di Elena Arvigo. Infine a Modena “Delitto e castigo” nella provocatoria messinscena del regista russo Konstantin BogomolovRenato Palazzi

Per saperne di più

Santarcangelo 2016

Cominciata venerdì 8 luglio, la 46esima edizione del Festival Internazionale del Teatro in Piazza prosegue fino al 17 tra fuochi, danze, teatro (anche per ragazzi) e musica – Enzo Fragassi Per saperne di più

Tutti in piazza, stasera c’è teatro

Al via il Festival di Santarcangelo, con Philippe Quesne, Amir Reza Koohestani, Mårten Spångberg. Parte anche Inequilibrio di Castiglioncello, con Oscar De Summa e i Quotidiana.com. A Spoleto in arrivo l’«Eugene Onegin» di Rimas Tuminas. Il Napoli Teatro Festival si avvia alla fine con Juan Mayorga, La Re-Sentida, Blitztheatregroup. Parte da Pistoia il nuovo progetto “ferroviario” degli Omini – Renato Palazzi Per saperne di più

Le vite degli altri in “Timeloss” e “Our secrets”

Due testi in apparenza distanti, quelli dell’iraniano Amir Reza Koohestani e dell’ungherese Béla Pintér visti al Festival di Santarcangelo. In realtà figli entrambi di realtà in cui la censura la fa/faceva da padrona. Due voci fuori dal coro, capaci di raccontare un inquietante, impietoso contraddittorio viaggio nel passato e nel presente – Maria Grazia Gregori Per saperne di più