Tag Archives: Antonio Latella

Un Pinocchio in carne e ossa

Il primo spettacolo di Antonio Latella per il Piccolo di Milano è una fiaba nera che commuove, un viaggio nel mondo dei morti o dei morti viventi, di diavoli intriganti, di una violenta, fisica educazione alla vita. Pinocchio è un ragazzino e il regista un Virgilio di burbera tenerezza. Straordinario Christian La Rosa nel ruolo eponimo ma bravissimi tuttiMaria Grazia Gregori

Per saperne di più

Amori, guerre e bugie

“Leonce e Lena” di Büchner, regia di Cesare Lievi, a Torino. La prima parte di “Afghanistan. Il grande gioco” nell’edizione italiana del Teatro dell’Elfo e il nuovo “Pinocchio” di Latella a Milano. Ancora a Milano, “L’apparenza inganna” di Bernhard, nell’allestimento di Roberto Trifirò – Renato Palazzi Per saperne di più

Ma vah… È già Natale

Torna a Roma la forte regia di Antonio Latella di “Natale in casa Cupiello” che divise il pubblico due stagioni fa. A Napoli Arturo Cirillo firma una rilettura contemporanea di “Miseria e nobiltà” di Scarpetta, mentre a Milano tengono banco attrazioni natalizie per un pubblico verde come “I nani burloni” (marionette Carlo Colla e figli) e “Una losca congiura ovvero Barbariccia contro Bonaventura” (Teatro Alkaest). Teatro d’animazione ma di ricerca infine per Teatrino giullare, che presenta a Bologna una versione mai rappresentata del “Ro Per saperne di più

Di Ma ce n’è una sola

In scena a Milano “Ma” l’intensissimo spettacolo di Antonio Latella sulla figura della madre nelle opere di Pasolini. A Firenze, la pièce di Oscar De Summa sul Riccardo III di Shakespeare e “L’installazione immersiva” di Giancarlo Cauteruccio per ricordare l’alluvione di 50 anni fa. A Parma il Teatro delle Ariette festeggia 20 anni di attività con “Tutto quello che so del grano”. A Bologna Carmelo Rifici firma “Purgatorio” di Dorfman, con Marinoni e Nigrelli – Renato Palazzi Per saperne di più

Shakespeare in tavola

A Romaeuropa il regista Tim Etchells porta una maratona scespiriana in 36 performance, tutte condensate su un tavolo, dove i personaggi sono sostituiti da oggetti d’uso comune. Toni Servillo protagonista a Milano di “Elvira”, basato sulle lezioni di un maestro della scena come Louis Jouvet. A Torino Valter Malosti dirige “Il giardino dei ciliegi” con un cast di rilievo. Tra Modena, Bologna, Carpi e Vignola, comincia Vie Festival, con Anne-Cécile Vandalem, Andrea Adriatico, Antonio Latella, Virgilio Sieni – Renato Palazzi Per saperne di più

Primavera in Fabbrica

Comincia a Firenze e proseguirà fino a giugno la kermesse “Fabbrica Europa” con tanta danza ma non solo. A Milano, da vedere “Caro George” (regia di Antonio Latella), “Amore” di Scimone-Sframeli e il pluripremiato “I giganti della montagna” con Roberto Latini. Riveduta e corretta, torna in scena a Torino “Bersaglio su Molly Bloom” di Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa, mentre a Venezia debutta “Smith & Wesson” di Alessandro Baricco, regia di Gabriele Vacis – Renato Palazzi Per saperne di più

Questi Ghosts

La nuova coreografia di Constanza Macras, “The ghosts”, fa tappa a Prato e a Udine. “L’opera da tre soldi” di Brecht, diretta da Damiano Michieletto, debutta a Milano. Al via a Modena il nuovo progetto di alta formazione teatrale tenuto da Antonio Latella, dal titolo “Santa estasi”. Debutta a Roma il “Calderón” di Pasolini diretto da Federico Tiezzi. Singolare infine il progetto di Office for a Human Theatre che porta in scena a Genova, Milano e Rivoli un saggio di urbanistica di Rehm Koolhaas – Renato Palazzi Per saperne di più

Endoscopia delle passioni

Da vedere. da rivedere. Soprattutto da non perdere. Nelle note settimanali di Renato Palazzi alcuni spettacoli che vale la pena mettere nel proprio carnet. Dal Giulio Cesare di Societas Raffaello Sanzio al Michelangelo poeta interpretato da Antonio Piovanelli. E poi il nuovo Fassbinder di Antonio Latella, il raro Eschilo di Marrazzo, la melanconia di Dino Buzzati… – Renato Palazzi continua a leggere

Un Edipo da camera per Latella

“Edipo re”, il nuovo spettacolo del regista, debutta a Basilea. A Torino, Mario Martone presenta il nuovo “La morte di Danton” mentre a Bologna approda “La prova” di Pascal Rambert con cast italiano. Da vedere a Milano “Harper Regan” di Simon Stephens per la regia di Elio De Capitani e “Calderón” di Pasolini diretto da Francesco Saponaro – Renato Palazzi Per saperne di più