Tag Archives: claudio morganti

Il gabbiano di Lugano

L’allestimento del testo cechoviano allestito da Carmelo Rifici nella città svizzera approda a Milano. Qui, da vedere anche “La vita ha un dente d’oro” diretto da Claudio Morganti. All’ex stabile di Roma, Pippo Delbono con “Vangelo” e Valter Malosti con la rilettura del pirandelliano “Berretto a sonagli” nella versione originale in dialetto siciliano. A Novate Milanese, nella casa di Testori, va in scena l’anteprima di “SdisOrè” diretta da Gigi Dall’Aglio – Renato Palazzi

Per saperne di più

Lettere a un’icona della danza

Mikhail Baryshnikov, Bob Wilson

Il clou del Festival dei Due Mondi di Spoleto è “Letter to a man”, regia di Bob Wilson, con la star Mikhail Baryshnikov. A Milano, da vedere la rassegna “Da vicino nessuno è normale” con Claudio Morganti e Roberto Rustioni. Riparte a Firenze il progetto di Virgilio Sieni sui “Cenacoli fiorentini”. Festa a Pistoia con Teatro Sotterraneo, Omini e gli iberici Horman Poster – Renato Palazzi Per saperne di più

E venne il momento di Claudio Tolcachir

Dinamo

Il talentuoso “teatrista” argentino è di scena al Napoli Teatro Festival. Al via il Festival dei Due Mondi di Spoleto e la rassegna Da vicino nessuno è normale di Milano. Ancora a Milano, la sontuosa “Turandot” per marionette della Compagnia Carlo Colla e Figli. Prosegue a Castiglioncello il festival Inequilibrio. In scena a Verona, diretto da Leo Muscato, “Rosencrantz e Guildenstern sono morti” di Tom Stoppard – Renato Palazzi Per saperne di più

Spoleto docet

Per Pan di Bob Wilson

Il Festival dei Due Mondi monopolizza questa settimana la nostra attenzione con gli attesi debutti di Bob Wilson con il Berliner Ensemble, Giancarlo Sepe con “Dubliners” di Joyce, Anouk Aimée con Gerard Depardieu e il Belarus Free Theatre. Per chi resta a Milano, però, è da non perdere “Canelupo nudo” di Werner Schwab con Maurizio Lupinelli – Renato Palazzi Continua a leggere…