Tag Archives: Roberto Rustioni

La storia della mitragliatrice

Milo Rau ospite a Bologna per il progetto Prospero con “Compassion. La storia della mitragliatrice”. “Nicht schlafen” di Alain Platel in scena Modena. A Parma, trittico di spettacoli (diretti da Didi Dall’Aglio) e incontro con Juan Mayorga. Debutta e Lugano e poi giungerà a Milano “Ifigenia, liberata”, il nuovo spettacolo di Carmelo Rifici. Lorenzo Loris dirige a Milano “Gli amori difficili”, da racconti di Italo Calvino. Roberto Rustioni dirige a Roma “Idiota” del catalano Jordi CasanovasRenato Palazzi

Per saperne di più

Donne che sognarono cavalli

Personalità di spicco del nuovo teatro argentino, Daniel Veronese ha scritto un testo su una società minata fin dalle sue fondamenta familiari, in cui il regista Roberto Rustioni opera di cesello, orchestrando magistralmente un cast ben affiatato – Renato Palazzi Per saperne di più

Ritratto di un (grande) attore da vecchio

La settimana teatrale si apre con la prova attoriale di Roberto Herlitzka, che sotto la guida di Roberto Andò, al Biondo di Palermo riprende un ruolo che fu di Bernhard Minetti, grande attore tedesco del Novecento, cui Thomas Bernhard dedicò … continua a leggere

Lettere a un’icona della danza

Mikhail Baryshnikov, Bob Wilson

Il clou del Festival dei Due Mondi di Spoleto è “Letter to a man”, regia di Bob Wilson, con la star Mikhail Baryshnikov. A Milano, da vedere la rassegna “Da vicino nessuno è normale” con Claudio Morganti e Roberto Rustioni. Riparte a Firenze il progetto di Virgilio Sieni sui “Cenacoli fiorentini”. Festa a Pistoia con Teatro Sotterraneo, Omini e gli iberici Horman Poster – Renato Palazzi Per saperne di più

Festival che cominciano e che finiscono

Match-Atria Extended

Le rassegne stagionali proseguono con “Inequlibrio” a Castiglioncello e “Inteatro” a Polverigi. Prosegue anche, a Napoli, il Teatro Festival, mentre si conclude l’interessante edizione numero 20 delle Colline Torinesi. A Roma c’è “Teatr Zar” dedicato alla cultura polacca – Renato Palazzi Per saperne di più

Com’è bello sai andare sui colli torinesi

Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi

Il festival delle Colline Torinesi prosegue con Teatro delle Albe, Deflorian-Tagliarin, Fibre Parallele. Al Carignano di Torino approda invece il divertente “King Size” di Marthaler. A Milano, da vedere “Il bosco” di Mamet e il ritorno di Gifuni a Pasolini con “Ragazzi di vita”. Comincia lunedì e prosegue fino al 14 “Teatri del sacro” a Lucca Per saperne di più

15/45, uno studio sulle guerre

15/45, uno studio sulle guerre

Giancarlo Cauteruccio presenta tre “atti teatrali sul desiderio della libertà” a Scandicci. Balletto civile porta all’esordio la nuova produzione “Ruggito” a Milano. Fra i ritorni da non mancare, “Himmelweg (La via del cielo)” di Mayorga a Parma; “Lucido” di Spregelburd a Roma e “Amleto” per la regia di Ninni Bruschetta al rinnovato Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto – Renato Palazzi Continua a leggere…

Una bella ripresa. Addèla Ole!

Addela Ole!

A Milano debutta la pièce di Agnese Grieco ispirata alla “Storia” di Elsa Morante. Franco Branciaroli, regista e attore, esordisce a Brescia nell’”Enrico IV” di Pirandello. Da seguire inoltre “Le sorelle Macaluso” di Emma Dante, “Affabulazione” di Pasolini nella rilettura di Lorenzo Loris, la versione italiana di “Clôture de l’amour” di Rambert e l’ironico ma amarognolo “Being norvegian” di David Greig, diretto da Roberto Rustioni – Renato Palazzi Continua a leggere…