Tag Archives: Teatro dell’Elfo

Otello nero a metà

Non è tonitruante o nerissimo come in altre celebri edizioni il Moro di Elio De Capitani per il Teatro dell’Elfo. La traduzione di Ferdinando Bruni mescola il colto al basso, la poesia alla prosa, anche quotidiana, componendo come una sonata di fantasmi, scandita dal suono lamentoso di una ghirondaMaria Grazia Gregori

Per saperne di più

Scende giù per Toledo

Arturo Cirillo in "Scende giù per Toledo"

Arturo Cirillo protagonista nel monologo di Patroni Griffi, in scena a Milano. Come “Sogni di una notte di mezza sbornia”, interpretato da Luca De Filippo. A Scandicci, nel centenario del capolavoro poetico di Dino Campana, debutta invece “Canti orfici / Visoni”, diretto da Giancarlo Cauteruccio. Scopri i prossimi debutti – Renato Palazzi Continua a leggere…

Al vizio dell’arte non si rinuncia

Il vizio dell'arte

Lo spettacolo scelto da Bruni e De Capitani per inaugurare la stagione dell’Elfo Puccini è un testo di Alan Bennett, caustico e ironico autore britannico di cui la coppia aveva già portato al successo “THe History Boys”. Il risultato? Da vedere – Maria Grazia Gregori Continua a leggere…

Rinoceronti innamorati e altre storie

Rhinoceros in Love

“Rhinoceros in love”, della drammaturga cinese Liao Yimei, arriva a Moncalieri per Torinodanza. A Milano, da non perdere “Santo Genet” di Punzo; Carlo Cecchi in “Il lavoro di vivere”, i Rimini Protokoll e il debutto dell’Elfo con “Il vizio dell’arte” di Alan Bennet. A Pontedera, il nuovo lavoro di Michele Santeramo, “Alla luce” – Renato Palazzi Continua a leggere…

Lola che dilati la camicia

Lola che dilati la camicia

Bene ha fatto il Teatro dell’Elfo a riproporre questa pièce che dal 1996 a oggi, grazie anche alla costanza delle interpreti e in particolare di Cristina Crippa, ha mantenuto intatta la sua provocatoria tenerezza e il suo pudico sentimento – Maria Grazia Gregori Continua a leggere…