Tag Archives: teatro franco parenti

Ritratto di un (grande) attore da vecchio

La settimana teatrale si apre con la prova attoriale di Roberto Herlitzka, che sotto la guida di Roberto Andò, al Biondo di Palermo riprende un ruolo che fu di Bernhard Minetti, grande attore tedesco del Novecento, cui Thomas Bernhard dedicò un ambiguo ritratto/omaggio. E poi si va al Manzoni di Pistoia per una nuova ‘Casa di Bambola’. E poi c’è Motus e ancora la rilettura di Checov a firma Kricheldorf Renato Palazzi

Per saperne di più

Settembre, tempo di tornare nei teatri

Mikhail Baryshnikov, Bob Wilson

Molti appuntamenti in cartellone: da “Efestoval” diretto da Mimmo Borrelli nei Campi Flegrei a “Le vie dei Festival” di Roma; da “Brecht con altri occhi”, rassegna del Franco Parenti di Milano, a “Garofano Verde” ancora a Roma. Al CRT di Milano debutta “Letter to a man” di Bob Wilson con Mikhail Baryshnikov. Curiosa iniziativa del Teatro delle Briciole a Parma durante il fine settimana – Renato Palazzi Per saperne di più

Fabrizio Gifuni e i “Ragazzi di vita” di PPP

Fabrizio Gifuni

È ben più di una “lettura” quella che Gifuni compie del primo romanzo di Pier Paolo Pasolini. Questo formidabile attore infatti, ci conduce dentro la fucina artistica di Pasolini, rivelandone l’amore sincero per le sue creature – Maria Grazia Gregori Per saperne di più

Un Amleto cinetico

Amleto di Collettivo cinetico

Francesca Pennini e Collettivo cinetico individuano una via originale per la rilettura del classico scespiriano: con leggerezza, rendono possibile il racconto con mezzi espressivi che vanno dal quiz alla prova di bravura di quattro attori improvvisati. E il pubblico trasformato in giuria – Renato Palazzi Continua a leggere…

“Alla meta” e oltre

Alla meta

L’allestimento firmato da Walter Pagliaro del testo di Thomas Bernhard mostra l’impressionante talento interpretativo di Micaela Esdra ma anche un’eccesso di elaborazione rispetto alla parola dura, spoglia, senza orpelli decorativi dello scrittore austriaco – Renato Palazzi Continua a leggere…

Good people, che peccato!

Good people

Un premio Pulitzer americano come autore, due interpreti di qualità come Michela Cescon e Luca Lazzareschi e un bravo regista come Roberto Andò non bastano a elevare “Good people” dalla mediocrità. Un’occasione sprecata – Renato Palazzi Continua a leggere…

Focus Jelinek fa tappa a Parma

FaustIn and out

Inserito nell’ambito dell’articolato progetto dedicato alla poetessa premio Nobel, va in scena “FaustIn and out” dell’Accademia degli Artefatti diretta da Fabrizio Arcuri. Tornano a Milano “Il flauto magico” multietnico dell’Orchestra di piazza Vittorio e “Peperoni difficili” di Rosario Lisma – Renato Palazzi Continua a leggere…

Sogno di una notte di mezza sbornia

Sogno di una notte di mezza sbornia

Luca De Filippo torna al teatro con un testo molto amato dal padre. Lo fa con l’ironia feroce, la corda pazza, il riso liberatorio spesso venato di tristezza, l’humour nero e la curiosità inesausta che caratterizzano il teatro di Eduardo – Maria Grazia Gregori Continua a leggere…